domenica 26 novembre 2017

Ho letto e recensito per voi...LA SAGA DELLA ROSA di Lorenza Bartolini

LA SAGA DELLA ROSA 

di Lorenza Bartolini


Composta dai romanzi:

- LA ROSA E IL DESERTO
- LA ROSA E L'OCEANO







FORMATO KINDLE: € 4,48
FORMATO CARTACEO: € 17,68

La Saga della Rosa completa, volume I e II.

La Rosa e il Deserto
Marylya, bella e vivace principessa del Regno del Nord, deve mettere da parte la sua innata voglia di libertà ed accettare di sposare Mikelle, il principe del Regno del Sud, per rafforzare l'oramai duratura pace tra i due popoli, dopo un passato di sanguinosi conflitti. Il giovane però si rivela spietato e insensibile nei confronti della sposa, e, come se non bastasse, la sorella di Mikelle, Sadyoh, non tarda a mostrare tutta la sua ostilità e antipatia verso Marylya. L'unico ad esserle amico e pronto a sostenerla è Meros, fratellastro di Mikelle, che al fianco della principessa si troverà ad affrontare una battaglia dall'alta posta in gioco: la riconquista della pace tra i Regni.

La Rosa e l'Oceano
Colei che avrà tutto dalla vita. Questo è l'augurio che Tessa riceve dai suoi genitori, nel chiamarla così. Infatti, la figlia maggiore degli Xerofit cresce nella piena libertà di fare quello che le piace, non curandosi dei divieti imposti dal re e dalla regina, o dei pericoli a cui potrebbe andare incontro. Condurrà una vita sfrenata e dissoluta, non sapendo che un'ombra del passato oscurerà il suo presente e quello dei regni, le cui sorti saranno nuovamente minacciate da sanguinosi conflitti.

L'autore

Lorenza Bartolini è nata nel 1982. Dopo gli studi, ha lavorato per anni nel settore della ristorazione, e solo di recente ha deciso di scrivere il suo primo romanzo. Con i piedi per terra e la testa fra le nuvole, ha cominciato per gioco, senza pensare che da qualche pagina sarebbe giunta a comporre un intero libro. Fa il suo esordio, nel mondo della narrativa, con una storia d'amore e di guerra incentrata su Marylya e Meros, che ha suscitato l'entusiasmo di amici e parenti.
Nel 2016 partecipa a "Profumo di storia e d'amore", per la ricerca sui tumori e leucemia del bambino, con il racconto Imbastiture d'amore.

LA MIA RECENSIONE:

Ho avuto modo di conoscere Lorenza Bartolini su facebook, in un gruppo che parla del genere fantasy. La cover della sua saga ha attirato subito la mia attenzione, così sono andata a leggere la trama e me ne sono innamorata.
I due romanzi sono belli corposi, ma ho voluto comunque leggerli velocemente, perchè, una volta che si inizia il primo, non si riesce a smetterne la lettura.
La saga è ambientata tra il Regno del Sud e il Regno del Nord, abilmente creati dall'autrice con dovizia di particolari. Tutto è spiegato in modo eccellente, dagli edifici, agli "usi e costumi", agli abiti, al linguaggio utilizzato, ai diversi atteggiamenti e modi di affrontare la vita, etc.
Nulla, ma proprio nulla, fidatevi, è lasciato al caso. Leggendo questo romanzo, si capisce che l'autrice si è preparata davvero bene. La immagino con la scrivania colma di appunti e con vari file aperti, dove si è segnata tutti i nomi e le caratteristiche dei personaggi, per non dimenticarli.
Il linguaggio utilizzato è semplice ma ricercato, nel senso che ogni parola è abilmente legata all'altra con intelligenza, al fine della costruzione della trama (perfetta comunque e senza sbavature).
Ma passiamo ad analizzare i due romanzi:
Il primo:





La protagonista, Marylya, bionda, vulcanica e affascinante principessa del Regno del Nord, comincia a provare i primi sentimenti e emozioni per il sesso opposto. E testa le prime esperienze con un dolcissimo ragazzo che, però, sarà poi costretta ad abbandonare, perchè promessa sposa del Principe del Regno del Sud. All'inizio il Principe appare gentile e educato, poi si rivelerà però spietato, del tutto differente dal fratello, che appare davvero il suo opposto. Marylya dovrà affrontare la cattiveria del Principe, le sue sevizie, e mille avventure, tra i luoghi pericolosi dei due regni, per riuscire a vivere con l'uomo che ama. Davvero ben scritto, con tanti colpi di scena e un pizzico di eros, che rende il romanzo ancora più godibile. Bellissimi i luoghi in cui è ambientato il libro, descritti con dovizia di particolari.





Tessa, figlia di Marylyla, ha il carattere completamente opposto, rispetto a quello della madre. Mentre lei ama le attività tranquille ed è più portata per l'arte, la madre, al contrario, adora allenarsi nei combattimenti e le attività, comunque, prettamente "maschili".
Tessa conosce presto le gioie del sesso e non si tira mai indietro, quando vi è da sperimentare anche qualcosa d nuovo. In visita al Regno del Nord, dovrà poi affrontare una serie di pericoli e di avventure, che la condurranno lontana dai genitori e per mare, con la compagnia di una ragazza dal carattere "particolare". La sua attenzione verrà subito attratta dal capitano della nave, un uomo affascinante e misterioso, con lei gentile ed educato, e che Tessa brama fin da subito.
Anche in questo caso la trama è davvero ben architettata e tiene sempre alta l'attenzione del lettore.

UNA SAGA CHE CONSIGLIO A TUTTI GLI AMANTI DEL GENERE! (ma anche non!).




Nessun commento:

Posta un commento

POST IN EVIDENZA

Sto leggendo: "La dama in bianco" di Antonia Romagnoli

Ciao amici! Ritorno con la segnalazione di un bel romanzo che sto leggendo in questi giorni: LA DAMA IN BIANCO della bravissima...

POST PIU' POPOLARI