lunedì 27 febbraio 2017

COOMING SOON!

Ciao amici!

A breve uscirà la raccolta dei due romanzi di MEDIUM SAGA:

- PERSA NEL TUO RIFLESSO 

e

- PERSA NEL TUO RICORDO

Questa è la cover realizzata dalla bravissima CONNIE FURNARI!

Medium Saga uscirà per Amazon!

A BREVISSIMO!


domenica 26 febbraio 2017

Ho letto e recensito per voi: DREAM HUNTERS di Miryam Benothman

Ciao amici!

Questa volta ho letto e recensito per voi:

DREAM HUNTERS - IL PONTE ILLUSORIO

di Miryam Benothman


  


Editore: ASTRO EDIZIONI

SINOSSI:
Cosa si prova nell’incontrare Cappuccetto Rosso e Biancaneve, e innamorarsi di un vero principe azzurro?
Tra le vie di Parigi, Sophie si imbatte per caso in un antico libro di favole ed è vittima di un’allucinazione. Hanno così inizio i suoi sogni vividi e surreali, ambientati nella dimensione parallela popolata da personaggi incantati.
In essi, la ragazza scopre di riuscire a manipolare le fiabe e, così facendo, anche il mondo reale cambia.
Ospite d’onore al ballo per le nozze di Cenerentola, conosce Alexander, principe seducente e inafferrabile. Il confronto fra i due si dipana tra avventure fatate, finché il sentimento che li unisce non si rivela in tutta la sua forza.
Ma una presenza oscura trama nell’ombra, insinuandosi nella mente di Sophie per usurparne il potere ed estendere il suo dominio sugli esseri umani...


IL MIO COMMENTO:
Mi sono approciata a questo romanzo con tante aspettative e molta curiosità, innanzitutto perchè adoro le fiabe e il loro mondo magico e colorato, dove tutto è possibile. Poi, perchè la trama mi aveva davvero incuriosita, come anche la bellissima cover.
Quando ho iniziato la lettura del romanzo, ne sono rimasta subito piacevolmente colpita. La storia parte col botto e la scena descritta nella libreria è favolosa. Me la sono riletta almeno tre volte, immaginandomi di essere io la protagonista di quel particolare momento e di vivere in prima persona quanto aveva vissuto lei, catapultata in un mondo alternativo, quello delle fiabe, per l'appunto, dove tutto è possibile.
Sophie, la protagonista, si trova così, pagina dopo pagina, a possedere il dono di poter accedere a questo universo parallelo e a poter modificare il corso delle fiabe. L'idea di base del romanzo è semplicemente unica e l'ho davvero apprezzata, con tutte le sue molteplici sfaccettature. Poi, nel momento in cui Sophie incontra il "suo" principe azzurro, allora le emozioni si moltiplicano. Alexander, bello, affascinante e seducente, non è il solito principe mieloso e insopportabile, ma al contrario un ragazzo dal carattere forte e coraggioso, romantico quando la situazione lo richiede, ma anche sbruffone. Insomma, non si può non amarlo fin da subito.  
Proseguendo con la lettura. ho adorato la capacità dell'autrice di dipanarsi tra le varie fiabe più famose, il che dimostra una grande preparazione di fondo e non da poco. A un certo punto, mi sono resa conto che mi pareva davvero di essere "dentro" il romanzo, di passeggiare a fianco dei protagonisti, affrontando le streghe cattive e le varie situazioni, o solo assaporando i magnifici paesaggi di quel regno delle fiabe... prati verdi, colline, cieli azzurri e mari meravigliosi.
La forma è pressochè perfetta, non ho trovato sbavature. Anzi, il romanzo è davvero ben scritto e si evince che l'autrice l'ha letto e riletto, per consegnare, alla fine, un ottimo prodotto, degno di essere pubblicato da grandi case editrici. Auspico che Miryam possa raggiungere alte vette, perchè possiede le capacità di arrivare a toccare il cuore e l'interesse del grande pubblico.
Naturalmente, da leggere, senza remore.




mercoledì 22 febbraio 2017

BELLISSIMA RECENSIONE A "PERSA NEL TUO RICORDO"!!!!

Sono commossa! 
Quando ricevo recensioni di questo genere, la mia autostima sale...in un periodo difficile per il fantasy, questo commento meraviglioso mi riempie di grande soddisfazione e di fiducia verso un genere maltrattato. 

GRAZIE STEFANIA PALAMIDESI!


RECENSIONE A CURA DI STEFANIA PALAMIDESI (5 stelle su Amazon) a "PERSA NEL TUO RICORDO", secondo e ultimo libro di Medium Saga:



"Dopo essermi appassionata a Emmanuelle dal primo episodio, potevo non voler sapere come sarebbe andata a finire la sua storia? E l'ho conclusa in brevissimo tempo, con la medesima attenzione e voglia. Un proseguo che niente ha lasciato al caso, perfettamente riagganciato alla prima parte che riprende in maniera impeccabile. Avevo lasciato Emy con un colpo di scena e per tutta la narrazione, è stato un susseguirsi di altrettante sorprese fino a concludersi con tutte le soddisfazioni che m'aspettavo.
Saper attirare il lettore e appassionarsi alla storia e ai personaggi non è da tutti e l'autrice ha saputo bene come stimolare la fantasia, la curiosità, con quel pizzico di sfumatura d'amore e d'intrigo, tutto mescolato alla perfezione. Ne approfitto, per fare i complimenti a Paola De Pizzol: veramente brava. Un talento naturale per questo genere letterario. Alla prossima pubblicazione allora. Stefania P."
**************************************************************
E questa è la mia aggiunta di ora: brava! bravissima! stupenda!
Era da tanto che non tornavo a leggere fantasy e ho voluto riprendere da una storia che già mi aveva intrigato col primo episodio. E ho impiegato 4 sere per finirlo tutto: avevo voglia di sapere la conclusione, tanto da isolarmi da social, film e amici pur di finirlo. Questo è da vera scrittrice: e da scrittrice quale mi ritengo, ho potuto amabilmente farmi trascinare nella storia, senza mettermi lì con la lente a controllare editing o errori vari. Finalmente solo lettrice, come ho sempre voluto. Grazie Paola!




domenica 12 febbraio 2017

SEGNALAZIONE LETTERARIA: MATILDE CUORE DI LUPO, DI SERENA VIS

Ciao amici e buona domenica!

Rieccomi con un'altra, interessantissima segnalazione letteraria!

Se amate il romanzo unito alla storia, come la sottoscritta, non potete lasciarvi sfuggire questo bellissimo libro:



AUTORE: SERENA VIS

EDITORE: SELF






SINOSSI:
Matilde Cuore di Lupo è la storia di una regina, di una guerriera, di una donna che ha saputo tener testa a Papi, Imperatori e guidare eserciti ma è anche una storia di fate, incantesimi e rapimenti. Prima della Regina Vittoria, prima di Elisabetta I, Matilde di Canossa ha scelto di vivere la sua vita liberamente, di governare senza l'aiuto o il sostegno di un uomo, di guidare un esercito. Di essere se stessa. Muovendosi liberamente tra fantasy e storia l'autrice descrive la vita di una donna eccezionale e libera, di un'epoca selvaggia, di grandi uomini divisi tra aspirazioni celesti e brame terrene.

DA LEGGERE!




mercoledì 8 febbraio 2017

BRILLIANT SAGA!

Ciao amici!

Avviso che è disponibile IN OGNI STORE ON LINE

la seconda edizione, rivista e modificata, di

BRILLIANT SAGA


che contiene i romanzi

BRILLIANT ALI DI FATA

e

BRILLIANT OCCHI NELLE TENEBRE

La cover, nuovissima, è stata realizzata dalla brava Connie Furnari!






SINOSSI:
Due angeli caduti.
Un'antica maledizione.
Una ragazza, Victoria Moore, che ancora non sa di essere una Fata. Passioni e amori travolgenti, che legano indissolubilmente i due angeli a Victoria.
Lo spettro di una lontana parente che vive nello scantinato della casa di nonna Paige, alla ricerca disperata del suo amore perduto.
Un "libro delle ombre" perso negli anni e finalmente ritrovato. Una sola parola: vendetta, che spingerà uno degli angeli caduti a desiderare Victoria ossessivamente, con l'unico desiderio di possederla e farla sua per sempre.
Magia, stregoneria e passioni sfrenate si uniscono in un vortice di emozioni, fino ad arrivare all'inaspettata conclusione.





martedì 7 febbraio 2017

HO LETTO E RECENSITO PER VOI: J. Frost: Wildfire di Isabella Zovini


TITOLO: J. FROST: WILDFIRE

AUTORE: ISABELLA ZOVINI

PREZZO E-BOOK: € 2,99

PREZZO CARTACEO: € 12,67




SINOSSI:
J.Frost - Wildfire - è un romanzo fantasy che mette in scena amore e disamore, coraggio e meschinità, ribellione e speranza che albergano sulla terra degli umani. Così come nei mondi a loro paralleli. Ritmo travolgente ed emozioni mozzafiato in un’intensa favola d’amore che è anche la storia dell’ostinata ricerca della propria felicità, contro ogni ostacolo. Il primo volume di una trilogia i cui protagonisti sono due giovani di universi irrimediabilmente separati, che tuttavia si incrociano nel loro abbraccio infinito. ---- Indigo ha vent’anni quando rimane completamente sola. Persi genitori e fratello in un tragico incidente d’auto, si chiude in se stessa. Si blinda in un mondo tutto suo e non permette a nessuno di varcarne la soglia. Philadelphia le diventa troppo stretta, è ora di andare, di tentare una nuova vita. Unica possibilità l’Alaska, dove i nonni materni abitano in una minuscola, banale e impronunciabile cittadina dimenticata dal resto del mondo. In mezzo a quel deserto di neve e alla magia di quell’inverno quasi perenne, Indigo fa uno strano incontro con un ragazzo misterioso, biondo e dagli occhi di ghiaccio, che in un solo sguardo le cambia la vita. Ha un nome che la stuzzica e le tamburella costantemente nella testa: Jack Frost, una leggenda che suo nonno e gli abitanti di Talkeetna le hanno raccontato. Ossessionata da quel viso perfetto e quasi irreale, Indigo lascia andare il passato e si getta a capofitto nel presente… Sulle pagine di un vecchio libro, scopre che Jack Frost è il guardiano dell’Inverno, una creatura fuori dall’ordinario. Tra i due esplode un’attrazione magnetica, che ben presto si rivela anche molto pericolosa per entrambi: nel mondo di Jack è vietato avere rapporti con qualsiasi essere umano. Così, quella che all’inizio somiglia a una favola senza tempo si trasforma in una continua fuga per scampare alla morte, una lotta contro il male che fa di tutto per separarli, male presente nell’uno e nell’altro dei loro due mondi contrapposti.

LA MIA RECENSIONE:
Ho notato questo romanzo in un gruppo fantasy in facebook. La prima caratteristica che ha attirato la mia attenzione è stata la cover. Splendida. Così, spinta dalla curiosità, ho letto la sinossi ed è stato amore a prima vista. Innanzitutto perchè io adoro la leggenda di Jack Frost, poi perchè il romanzo è ambientato in Alaska, che guarda caso è il mio stato preferito, praticamente fin da quando ero bambina. Così, è bastato un click rapido per acquistare il romanzo e iniziarne avidamente la lettura.
La storia si avvia subito con energia e porta il lettore all'interno di una trama all'inizio triste, dato che la protagonista perde i genitori ed è costretta ad andare a vivere in una cittadina dell'Alaska, con i nonni materni. Poi, però, la storia comincia a tingersi di magia. Innanzitutto perchè i paesaggi sono descritti davvero bene, con dovizia di particolari, facendo sì che il lettore si trovi per "davvero" all'interno del romanzo, a vivere accanto a Indigo le tante avventure che dovrà affrontare. Poi, perchè di magia ce n'è davvero tanta, quando arriva il leggendario Jack Frost. Spendo due parole per lui. Scordatevi il personaggio protagonista del famoso cartone animato, appena uscito al cinema. No. Qui ci troviamo di fronte a un ragazzo affascinante, alto, muscoloso, che nulla ha a che vedere col Frost che ci siamo abituati a immaginare. Le lettrici non potranno non innamorarsi di lui. E' forte, coraggioso, anche terrificante, se la situazione lo richiede, e... dolce, tanto dolce. Ho davvero apprezzato le scene d'amore, molto romantiche, costellate da meravigliosi momenti di tenerezza, il tutto condito dai paesaggi mozzafiato di un'Alaska immersa nel ghiaccio e nel freddo dei suoi lunghi inverni.
Il linguaggio è spigliato e rapido, senza sbavature. La trama mai noiosa. Il finale inaspettato, anche se in effetti il libro non "termina" per davvero, essendo il primo di una trilogia che promette faville. Credo che gli amanti del genere non possano lasciarsi scappare questo romanzo. Se amate la magia, i buoni sentimenti, i paesaggi invernali dai colori freddi, due protagonisti forti e coraggiosi, ma anche dolci e romantici, allora questo libro potrebbe davvero fare per voi.
Complimenti all'autrice. Ora attendo, con ansia, il sequel!



lunedì 6 febbraio 2017

SEGNALAZIONE LETTERARIA: UN'ALTRA VITA DI LUCILLA CELSO

Buon lunedì amici!

Rieccomi con una nuova segnalazione letteraria:




AUTORE: LUCILLA CELSO

EDITORE: LIBRO/MANIA

LINK ACQUISTO DIRETTO EBOOK




SINOSSI:
Anna si è appena separata dal marito, con il quale non è riuscita a superare il trauma di un dolore troppo forte. Si è votata anima e corpo al lavoro nell'Arma dei Carabinieri: le indagini che segue mettono spesso a repentaglio la sua stessa vita, ma la appassionano e la squadra speciale di cui fa parte è come una nuova famiglia. Dentro di lei, invece, il dolore e la paura sono sempre in agguato. La missione più difficile per Anna sarà affrontarli e superarli per tornare a vivere.


DUE BREVI ESTRATTI DAL ROMANZO:

1.
Dentro la tana del lupo

Stavano per scoprirla, trattenne il fiato per paura che potessero sentire il suo respiro, poi udì passi che si allontanavano.
Era paralizzata, non riusciva a muoversi, ascoltò ogni rumore proveniente dalla stanza in cui si trovava rimanendo accucciata nel suo angolo.

2.
L’euforia stava svanendo, ma non volevano pensare a domani, che rimaneva tra loro come un’ombra scura ad offuscare la magia che avevano condiviso.
Sì perché il domani sarebbe arrivato prepotente come solo lo sa essere il tempo che cammina inesorabile a cancellare ogni presente a rendere tutto passato, in un unico ricordo lontano.


PRESENTAZIONE DEL ROMANZO:

Quando Anna entra nella squadra operativa è a un giro di svolta della sua vita. Una scelta forte che la porterà a percorrere strade irte di difficoltà, ma anche un'amore tormentato e profondo. Tra indagini ricche di sorprese e colpi di arresto, Anna riuscirà a districarsi in un mondo fatto di uomini diffidenti. Una donna forte che cade si rialza senza arrendersi mai.
Il rispetto che nutro per le centinaia di uomini e donne che lavorano costantemente contro la malavita, mi ha spinto a scrivere questa storia. Troppo spesso ci dimentichiamo che esistono questi soldati che operano nell'ombra e io non voglio dimenticarli. Voglio ricordarli anche attraverso la storia di Anna

La casa editrice la presenta così:
Anna si è appena separata dal marito, con il quale non è riuscita a superare il trauma di un dolore troppo forte. Si è votata anima e corpo al lavoro nell'Arma dei Carabinieri: le indagini che segue mettono spesso a repentaglio la sua stessa vita, ma la appassionano e la squadra speciale di cui fa parte è come una nuova famiglia. Dentro di lei, invece, il dolore e la paura sono sempre in agguato. La missione più difficile per Anna sarà affrontarli e superarli per tornare a vivere.


QUALCOSA SULL'AUTRICE:
Ho sempre sostenuto che la scrittura fosse la cura per la mia ansia nell'affrontare la vita. Ho superato i momenti più difficili entrando in questo mondo fatto di trame e personaggi che rimaneva in un angolino della mia mente. Fuga dalla realtà? Forse. Ognuno fa quello che può per sopravvivere.
Pubblicare era un'altra storia, proporsi, trovare una casa editrice, questo è stato più difficile.
Il giorno del mio quarantottesimo compleanno, il 13 Ottobre, arriva la mail della casa editrice Libromania. Non so come raccontarvi questa emozione! Son tornata adolescente, avrei voluto uscire dal mio negozio e saltellare e gridarlo a tutti ma, insomma, sono una donna matura, così ho passato le giornate successive con un sorriso stampato in faccia.
Ho sempre lavorato presso l'attività di famiglia che oggi sta subendo le pressioni della crisi, ma che mi ha dato modo di conoscere un'infinità di persone, caratteri, lavori, situazioni tutte diverse dalla mia.
Ho un'infinità di passioni oltre alla scrittura, mi piace creare qualunque cosa stuzzichi la mia curiosità, mi piacciono le arti marziali (il Hwa Rang Do) che pratico da circa dieci anni, il tiro con l'arco che ti insegna disciplina e controllo e il lancio dei coltelli. Ma non sono violenta giuro!

domenica 5 febbraio 2017

SEGNALAZIONE LETTERARIA: INSEGNAMI AD AMARE DI STEFANIA FABRIZI

Ciao amici!

Rieccoci con una nuova, bellissima segnalazione letteraria:



TITOLO: INSEGNAMI AD AMARE

AUTORE: STEFANIA FABRIZI

EDITORE: DELOS DIGITAL (ODISSEA ROMANTICA)

LUNGHEZZA STAMPA: 176




SINOSSI:

Gentile, simpatico, educato. Mi torturava senza sfiorarmi, mi confondeva le idee senza parlarmi, mi chiedevo in che modo fosse riuscito a impossessarsi di me...

Langhe, fine agosto 2010. La vita scorre fin troppo tranquilla nella cascina di Bossolasco dove la giovane Annita trascorre le sue giornate ad aiutare la famiglia nei campi e a rimuginare sul suo futuro, faticando a liberarsi da un'infanzia segnata dal dolore per la perdita di sua nonna, unica persona che le ha dato il suo affetto. L'impasse esistenziale di Annita viene sconvolta dall'arrivo inaspettato di David, giunto dall'Inghilterra come volontario del w.w.o.o.f. nelle attività agricole della cascina e appassionato lettore di poesie con cui lei, a poco a poco, scopre di avere una profonda sintonia. Qualcosa cambia per sempre, Annita scopre l'amore e si trasforma in donna insieme a David che, giunto al termine della sua permanenza in Italia, dovrà separarsi da lei. Restare o raggiungerlo? Cambiare vita per sempre o rinunciare alla felicità? Solo il cuore potrà deciderlo e darle il coraggio di compiere la svolta definitiva. 


BIOGRAFIA DELL'AUTRICE:

Stefania Fabrizi nasce a Roma il 18 giugno del 1977 e vive a Genova da molti anni, insieme al marito e ai loro due bambini. È laureata in Lingua e Letteratura Inglese e attualmente lavora come impiegata presso 3 Italia. Nel 2008 ha pubblicato un romanzo sentimentale e dopo una lunga pausa ha voluto provare a rimettersi in gioco con "Insegnami ad amare". Questo romanzo è quindi il suo secondo lavoro ed è scritto in prima persona. Sebbene non sia autobiografico, include in sé aspetti che le appartengono come l'amore per la letteratura e per la musica, specialmente quelle inglesi, che vengono citate in più punti attraverso le opere e le canzoni dei suoi autori e dei suoi cantanti preferiti. Scrive le sue storie immaginandole come se fossero dei film proiettati nella sua mente e prende ispirazione da attori realmente esistenti su cui modellare i suoi personaggi. Tutto ciò la induce a coltivare il sogno di veder vivere sul grande schermo i suoi romanzi, un giorno. 


BOOK TRAILER




sabato 4 febbraio 2017

Segnalazione letteraria - Prigioniero nudo di Giulia Amaranto

Ciao amici!

Oggi ho il piacere di presentarvi questo bellissimo e 

appassionante romanzo breve, dalle tinte "accese", 

di cui vi consiglio naturalmente la lettura!







Titolo: Prigioniero nudo
Autore: Giulia Amaranto
Genere: Racconto lungo erotico
Prezzo: € 1,70 (gratis con K. Unlimited)
Data pubblicazione: febbraio 2016
Formato: ebook.
Editore: (self) Amazon

 
Sinossi:

Leroy Wilder è prigioniero nei sotterranei del castello del Duca di Landkington. Ha commesso un grave reato: pubblicare un libro contro il Duca. Da giorni Leroy vive come un animale nella prigione. È stato spogliato completamente per ordine del Duca, perché sentisse di non avere più dignità, e vive quasi al buio.
La vita di Leroy sembra ormai finita tra gli stenti, quando la Duchessa, giovane moglie del Duca, decide di scendere nei sotterranei per fargli visita. La Duchessa è attratta da lui e anche per Leroy è passione a prima vista; ma qualcosa che Leroy non avrebbe mai immaginato sta per accadere...

Estratto

La vostra mano, Duchessa, oltrepassò le sbarre. Mi avvicinai un altro po'. Raccolsi dalle vostre mani la frutta fresca. Ci guardavamo intensamente, durante quei passaggi. Io indugiavo sulle vostre dita, fingendo di essere rallentato dagli stenti: ma volevo solo sfiorare la vostra pelle, e voi doveste ben immaginarlo, perché a un certo punto mi guardaste come se dovessimo mantenere un segreto. Man mano che i pomi e le melagrane passavano dai vostri palmi ai miei, voi e io ci compromettevamo. Il mio corpo, al di sotto del pube, cominciava a rinvigorirsi. Era bastato solo quel contatto fugace, ma per me non esisteva audacia più sfrontata di quella: le vostre mani stavano toccando le mie.


BIOGRAFIA DELL'AUTRICE:

Sono nata in una freddissima giornata di febbraio del 1980 e uno dei miei primissimi ricordi è un regalo di Natale: il libro di "Pinocchio". Quel libro mi h trasmesso un immenso amore per la lettura, che ho continuato a coltivare negli anni. Dopo la laurea ho cominciato a fare mille lavori, ma la sera trovavo sempre il tempo per scrivere le mie storie. Ho avuto il coraggio di pubblicarle solo quest'anno, su Amazon, e sono stata felicissima per l'affetto e il sostegno che ho ricevuto da chi ha letto i miei ebook. Sono fidanzata, vivo con il mio amore e con due gattini e amo passeggiare in mezzo alla natura!

venerdì 3 febbraio 2017

Segnalazione letteraria: NIENTE PANICO

Ciao amici!

Oggi vi presento un romanzo forte, di grande impatto emotivo.

Quattro donne raccontano la loro esperienza con i terribili attacchi di panico, a cuore aperto, senza timori.

Assolutamente da leggere!



TITOLO: NIENTE PANICO

AUTORI: ELISABETTA BLANDINO, ANNA JORIO, MANUELA LILAC E LUCIA ZANTE

EDITORE: SELF

PREZZO E-BOOK: € 3,99




SINOSSI:
Quattro donne, di diverse fasce d’età, sono accomunate dall’esperienza del “Disturbo da attacchi di panico” (DAP). Scrivono le loro esperienze, con tono a tratti doloroso a tratti ironico, i loro vissuti, le loro speranze, denunciando finalmente “ dalla parte di chi sta male” quanto, di norma, viene taciuto dagli addetti ai lavori. Si affronta, dunque, anche il periodo che segue il disturbo, chiamato comunemente “strascico”, a cui non viene data, di solito, importanza.
Un filo conduttore lega le diverse esperienze, alcune delle quali si svolgono in tempi diversi.
Si viene così a conoscenza di come questo lungo e subdolo disturbo possa colpire chiunque: dalla giovane studentessa alla madre realizzata, dall’impiegata all’insegnante, coinvolgendo non solo le persone direttamente interessate, ma anche le loro famiglie.
Non manca un finale a sorpresa, sottile metafora della falsità che circonda questo argomento.
Si fa presente che, nel mondo, milioni di persone soffrono o hanno sofferto di questo disturbo. Nonostante ciò, l’informazione è sempre scarsa, superficiale e imprecisa. Perché?
Un romanzo attuale che vuole essere, oltre che una denuncia, anche un aiuto, senza pretese terapeutiche, a tutte quelle persone che stanno vivendo questa terribile esperienza.
Il libro, essendo un romanzo, si rivolge inoltre a qualsiasi tipo di lettore.



giovedì 2 febbraio 2017

Ho letto e recensito per voi: IL POPOLO DEI SOGNI DI PAOLA GARBARINO

IL POPOLO DEI SOGNI.


AUTRICE: PAOLA GARBARINO




EDITORE: SELF

LUNGHEZZA STAMPA: 404 PAGINE.

PREZZO E-BOOK: € 2,99

PREZZO CARTACEO: € 11,99

LINK PER L'ACQUISTO


SINOSSI:
L’essere umano dorme per un terzo della vita. Cos’è dunque quel terzo? Non è essa stessa un’esistenza?

Lili Connelly ha diciassette anni e come tutte le adolescenti si sente diversa dagli altri. Niente le interessa davvero, a parte il proprio mondo interiore; nessun ragazzo le piace mai veramente e, se non fosse per la sua espansiva amica, la sua vita sociale sarebbe pari a zero. Il lavoro di suo padre ha trascinato lei e sua madre da una parte all'altra del globo, ma forse non è quello il motivo per il quale non riesce a sentirsi a casa in nessun luogo; almeno finché, in Corea, non conosce Haakon, uno strano ragazzo norvegese verso il quale prova immediatamente un senso di appartenenza...

Lili: "Se si dorme per un terzo della propria vita, non è forse un tipo di esistenza anche quel terzo? Se si sogna per qualche ora ogni notte, quante ore di sogno si accumulano in una vita intera? E quel lungo sogno non è, appunto, una specie di vita anch’esso? E che senso ha il sogno che faccio da quand'ero bambina?"


LA MIA RECENSIONE:

Dove finisce la realtà e inizia il sogno? Il confine, a volte, è davvero sottile. Paola Garbarino, bravissima autrice che ho avuto modo di conoscere con questo romanzo, ci conduce abilmente per mano all'interno di una storia dove nulla è ciò che sembra. 
Un lungo racconto onirico, che ci porta a conoscere il mondo di Morfeo, degli angeli, della capacità, nei sogni, di poter "emanare" cose, persone, situazioni, paesaggi. 
Ho adorato ogni singola parola di questo romanzo, dove tutto si incastra alla perfezione, dove nulla è scontato e ogni termine è pesato e mai utilizzato a caso.
La protagonista, Lili, è una ragazza tosta, che sa il fatto suo. Mi è piaciuto fin da subito il suo personaggio. Finalmente una ragazza, mi sono detta, che non si piange addosso, ma che cerca di trovare subito delle soluzioni per risolvere un dato avvenimento. Poi, vi è stata la sorpresa, con colpo di scena, dell'altro personaggio principale, maschile, che troviamo nella prima parte del romanzo. A mio avviso, infatti, il romanzo si divide in due parti, con i due personaggi maschili protagonisti, entrambi affascinanti, che non possono non rapire il cuore delle lettrici. 
Ho apprezzato davvero il modo con cui Paola mi ha condotta, piano piano, all'interno della storia. Gli avvenimenti importanti non arrivano tutti e subito. Bisogna pazientare. Ma, nel farlo, non ci annoia per nulla. E questa è una grande abilità, da parte di uno scrittore. Quella, cioè, di spingere il lettore a proseguire con la lettura perchè si sente l'assoluta necessità di vedere "come andrà a finire". 
E la fine mi è piaciuta, eccome! L'ultimo capitolo lo considero davvero una piccola, grande chicca, il perfetto tocco finale per un romanzo già di per sè ad alti livelli. 
Logicamente, ora andrò a leggere altri romanzi di questa brava autrice, alla quale faccio i miei più grandi complimenti per la creazione dell'idea base del libro e per come, alla fine, l'ha costruita, armonizzata, architettata e resa davvero speciale.