martedì 31 maggio 2016

Ho letto e recensito per voi "Custodi Dark Paradise" di Claudia di Lillo








Formato Kindle.
Euro: 1,99
Pagine: 239

SINOSSI:

Se sei un angelo e infrangi le regole, se ami senza poterlo fare, se sovverti un ordine che dura da secoli, esiste punizione migliore che privarti di colui che ami e strappare dalla sua mente il tuo ricordo? Quando le portano via Nathaniel, tutto ciò che resta ad Adriel è un paradiso oscuro.
Nate diventa umano e senza alcuna memoria del prima, si costruisce una vita divenendo un motociclista di successo. Adriel lo segue nei secoli e quando il tempo del suo oblio sta per scadere, assume le vesti di una giornalista per avvicinarsi a lui.
Seppur privo di ricordi, Nate è pericolosamente attratto da lei e su una spiaggia spazzata dal vento la bacia. Non ha idea di cosa questo comporti: un fulmine sovrannaturale si scaglia su di loro pronto a divorare il loro amore. Scampati al pericolo i due sono costretti a dividersi. Mentre Nate si sforza di recuperare i ricordi del suo passato, Adriel è immersa nei suoi compiti di Custode dell’amore e segue Cristal e Nicole, ignara dell’importanza che i due avranno nella questione dell’Ordine cosmico. Quando Nathaniel ritorna alla sua natura, recuperando i suoi poteri, il peggio non è ancora passato. Uno dei Guardiani dell’Ordine invia Adriel nel passato per correggere il primo errore, proprio quando Nathaniel viene a conoscenza di un’allarmante verità: se Adriel riuscisse nel suo intento il loro amore dannato scomparirebbe dal tempo. 


LINK PER L'ACQUISTO 

 

 

LA MIA RECENSIONE DA 5 STELLE:




Finalmente un libro sugli Angeli diverso dal solito, che non ripercorre gli stessi ormai noiosi schemi, tipici dell'urban fantasy, e che regala davvero una trama ricca e intensa, colma di alcuni degli argomenti che più amo!

Partiamo con ordine, innanzitutto dalla splendida cover. Devo ammettere che il romanzo mi ha attirata innanzitutto per la copertina, che trovo davvero fantastica! Solo in seguito ne ho letto la trama e mi sono incuriosita a tal punto, da non riuscire a rinunciare alla lettura di questo romanzo.

E, logicamente, ho fatto bene ad avventurarmi in un'avventura che ha depositato nel mio cuore delle sensazioni intense e mi ha fatto provare grandi e sincere emozioni.

Adriel e Nathaniel sono due Custodi. La prima è la Custode dell'Amore, il secondo quello del Tempo.
Il compito degli Angeli è ben chiaro e preciso. Vietato innamorarsi o provare sensazioni "umane" simili all'amore.

Però, tra Adriel e Nathaniel scocca una scintilla che non può essere spenta. Il loro amore, purtroppo, verrà ostacolato immediatamente, tant'è vero che l'affascinante Nathaniel diventa "umano" e si dimentica del tutto della bella Adriel.

I due sono destinati e rincorrersi e a perdersi per anni e anni, finchè qualcosa, finalmente, non cambierà. Nathaniel arriverà a ricordare il suo antico e grande amore. Ma nuovi ostacoli si frapporranno tra lui ed Adriel, volti ad annientare ancora una volta questo grande e sincero sentimento.

E qui mi fermo, per non fare troppe anticipazioni.

Posso aggiungere che lo stile di Claudia è unico. Sa descrivere a puntino le situazioni, soffermandosi sui particolari e regalando emozioni sincere al lettore. E' dotata di un "romanticismo" spontaneo, che trasuda davvero dalle pagine del romanzo.

Claudia non si risparmia in nulla. Elargisce emozioni a pioggia. E il lettore, inevitabilmente, si troverà immerso in una storia inusuale, dove tutti i pezzi del puzzle alla fine arriveranno a combaciare alla perfezione.

Degno assoluto di nota, l'inserimento della storia d'amore tra due umani, che Adriel si troverà a seguire, e che risulta comunque importante, all'interno di una trama già di per sè incalzante.

Le voci narranti, in prima persona, sono proprio quelle di Adriel e di Nathaniel. I due punti di vista sono stati affrontati egregiamente dall'autrice e regalano una marcia in più al romanzo.

Ora dovrò attenderne il seguito, con impazienza.

Nel frattempo, ne consiglio a tutti, VIVAMENTE, la lettura!


Grazie alle scuole medie del Veneto!

E con lo splendido incontro di sabato 28 maggio 2016 con la scuola media di Zenson di Piave, in provincia di Treviso, il tour dei Viaggiatori del Tempo è finito, per quest'anno scolastico.

Ringrazio di cuore tutte le scuole, i professori, i ragazzi, l'editore, per i bellissimi ed emozionanti mesi trascorsi insieme, che sono letteralmente volati!

Porterò nel cuore l'entusiasmo dei ragazzi e il ricordo dei magnifici lavoretti realizzati!

GRAZIE!!! 
















martedì 24 maggio 2016

MEDIUM SAGA

Ciaooooooooo!

Avviso che i due romanzi di 

MEDIUM SAGA


"Persa nel tuo riflesso"


e

"Persa nel tuo ricordo"

sono disponibili anche in versione cartacea!

ECCOLI!






sabato 21 maggio 2016

Due incontri meravigliosi!

Ieri, 20 maggio 2016, e oggi, 21 maggio, ho incontrato i ragazzi delle scuole medie di:

QUERO (BL)

e BOJON (VE).


Come sempre, gli incontri si sono rivelati davvero entusiasmanti, carichi di interesse e di attenzione.

I ragazzi mi hanno riempita di domande stupefacenti e quelli di Quero hanno anche realizzato dei cartelloni belli da togliere il fiato, che pubblico sotto.

Lavorare con i ragazzi è entusiasmante sotto vari punti di vista! Loro sono sinceri e provano un interesse vero e vivace nei confronti del mio lavoro.

GRAZIE DI CUORE!

 







 

 



mercoledì 18 maggio 2016

BELLISSIMA RECENSIONE A "PERSA NEL TUO RICORDO"!

Devo ringraziare davvero di cuore il blog

ORCHIDEA NERA


per la bellissima recensione scritta a 

PERSA NEL TUO RICORDO


da 5 stelle su Amazon!

Sono rimasta senza parole!

Vi invito a leggerla, proprio qui!

 

GRAZIE!



domenica 15 maggio 2016

Ho letto e recensito... MEET YOU ON THE OTHER SIDE di Anna Giraldo

Ho letto e recensito per voi questo splendido romanzo di 

ANNA GIRALDO




TITOLO: MEET YOU ON THE OTHER SIDE - UN LUOGO DEL CUORE 
AUTORE: ANNA GIRALDO
ILLUSTRATRICE: AZZURRA PONTI
EDITORE: AMAZON (SIA IN FORMATO E-BOOK CHE CARTACEO)


L'AUTRICE:
Anna Giraldo di mestiere fa altro, ma non riesce a perdonarsi se ogni giorno non scrive almeno una riga dei suoi romanzi. Tesse gli intrecci con fatica, mille ripensamenti e riscritture, e chi sa fare lo scrittore sul serio spesso sorride quando lei gli racconta le difficoltà che incontra. Anna sa che ha molto da imparare e forse non avrà mai imparato abbastanza per meritare di essere chiamata scrittrice, però le piace quello che scrive e il modo in cui lo scrive, anche se ci mette un secolo ogni volta, e spera in cuor suo che piaccia un po’ anche a chi lo legge. www.annagiraldo.altervista.org


SINOSSI:
Eli ha perso suo padre Max in mare eppure non sa stare senza le onde.
Jay è un figlio sbagliato e pensa che l’oceano sia soltanto un ammasso di acqua fredda dal sapore sgradevole.
Deep è venuto per loro.
Meet you on the other side è l’ultimo verso di Just Breathe, una canzone dei Pearl Jam, e questo romanzo è stato scritto con la loro colonna sonora.
Il surf, i viaggi, il mare, sono il filo rosso che unisce un intreccio di passioni profonde, incontri mancati e incroci casuali, una storia di attraversamento della vita e del confine dell’essere che assume contorni fantastici e si vela di magia. 


LA MIA RECENSIONE:

5 stelle su Amazon.

Stufa di leggere i soliti romanzi paranormal, ero alla ricerca di una storia differente, che possedesse qualche caratteristica particolare, in grado di attirare del tutto la mia attenzione.
Proprio in questo periodo di "ricerca", ho avuto modo di scoprire il nuovo romanzo di ANNA GIRALDO, un'autrice che ho conosciuto personalmente, e che avevo già avuto modo di leggere. 
Apprezzando Anna sia come persona che come scrittrice, e dopo aver letto la trama del romanzo, non ho avuto dubbi.
Ne ho iniziato subito la lettura, con l'assoluta certezza che avrei trovato un ottimo prodotto.
E così, infatti, è stato.
Mi sono tuffata in una storia originale, innovativa, ricca di descrizioni stupende del mare e delle sensazioni che la protagonista prova a contatto con l'acqua. Sebbene io non sappia nuotare ed in un certo senso abbia timore della profondità del mare, l'acqua per me è un elemento essenziale, che mi dà vita ed energia. Così, mi sono calata immediatamente nei panni di Eli, questa ragazza dal carattere ribelle, del tutto simile al padre, che volendo seguire il proprio cuore, decide di dedicare la vita al mare e, in special modo, al surf. 
Mentre si dedica a questo sport che nel suo caso, più che altro, è un modo per tenersi in vita e per affrontare la propria esistenza con coraggio, giorno dopo giorno, attimo dopo attimo, Eli incontrerà un ragazzo dai lunghi capelli rossi, affascinante, timido, impacciato e misterioso. L'incontro con questo ragazzo cambierà per sempre la sua esistenza.
Nulla infatti, per Eli, sarà più come prima. Ogni attimo della sua vita sarà colmo della consapevolezza della presenza, anche se non vicina, di questo ragazzo che la confonde e che possiede un lato oscuro e misterioso che lo rende ancora più affascinante.
Eli lo amerà, lo perderà, lo rivedrà e lo perderà ancora, in un'altalena continua di emozioni, di passioni, di sentimenti che si annidano nel suo cuore, rendendola infine una persona davvero unica, ricca di una grande maturità e consapevolezza del proprio destino.
Eli e l'acqua sono un elemento unico e indivisibile. Tutto è riconducibile alle sensazioni che lei prova a contatto con l'acqua e che Anna è riuscita incredibilmente a rendere "vive". Anche il lettore arriva a provarle insieme ad Eli, soffrendo e gioendo con lei, assaporando il gusto salato del mare, il freddo dell'acqua invernale che bagna la muta da surf, il vento che sferza con forza le guance arrossate.
Un romanzo che è un capolavoro. 
Diviso in due parti. La prima vista dalla parte di Eli, la seconda da quella di un altro importante personaggio principale, che ci svelerà finalmente il mistero che aleggia attorno a Deep Inside, il ragazzo dai capelli rossi di cui si innamora perdutamente Eli.
Un fantasy che non è propriamente un fantasy, possedendo più le caratteristiche di un romanzo d'amore, di un inno all'acqua e alle sensazioni che essa è in grado di produrre nell'animo umano.
Un romanzo che mi sento di consigliare a tutti. ASSOLUTAMENTE DA LEGGERE.
Mi ha lasciata infine con una piacevole sensazione di benessere e col desiderio di viaggiare e di immergermi nell'acqua, proprio come Eli, magari socchiudendo gli occhi, facendomi trasportare dalle onde ed accarezzare dal vento.
Per ora, il MIGLIOR romanzo che io abbia mai letto negli ultimi tre anni.
Complimenti Anna!

sabato 14 maggio 2016

Grazie Santa Giustina Bellunese!

Quando vado nella provincia di Belluno, sono sempre stracoccolata!

Grazie quindi, di cuore, ai ragazzi di SANTA GIUSTINA BELLUNESE!

Un incontro meraviglioso! 

Grande entusiasmo ed interesse!

A presto!

#iviaggiatorideltempotour





martedì 10 maggio 2016

Grazie Arcade e Conegliano!

Sono passati quattro anni ormai dal mio primo incontro nelle scuole medie del Veneto, per parlare della saga fantasy de "I VIAGGIATORI DEL TEMPO", Dri Editore.
Come allora, anche oggi le emozioni rimangono le stesse! IMMENSE!
I ragazzi sono favolosi. Intervengono con una marea di domande, sono attenti, curiosi, interessati. Creano disegni che sono piccole opere d'arte, come cartelloni e altri lavori, che mi lasciano sempre senza fiato!
Anche gli incontri nella scuola media di Arcade e in quella "Grava" di Conegliano, in provincia di Treviso, hanno mantenuto altissime le mie aspettative.
Ragazzi meravigliosi!

GRAZIE DI CUORE!






pagina ufficiale della saga

domenica 1 maggio 2016

Una bellissima recensione a "Persa nel tuo riflesso"!

Ringrazio di cuore il blog

ORCHIDEA NERA


per aver letto e recensito

PERSA NEL TUO RIFLESSO!


Andate a leggere la recensione, perchè merita davvero!







LEGGETE QUI!